Pista ciclabile Auronzo Misurina, il Cadore in bicicletta

La nuova pista ciclabile Auronzo-Misurina offre panorami unici, è tecnica e facile da raggiungere. Ha tutti gli ingredienti per diventare una delle ciclabili più frequentate delle Alpi.

Il tracciato, inaugurato il mese scorso, è lungo circa 30 chilometri e si sviluppa nei pressi del fiume Ansiei, attraversando la secolare foresta di Somadida. È percorribile da tutti, principianti e non, grazie a diversi livelli di difficoltà. Il tratto da Auronzo a Palùs San Marco, di circa 15 chilometri, copre un dislivello di 250 metri che lo rende facile per qualunque biker.

Più impegnativa è invece la successiva salita a Misurina (1.752 metri). Il dislivello è consistente (600 metri) e per coloro che non sono ben allenati o non hanno molta esperienza è consigliato percorrerla con una bicicletta a pedalata assistita (e-bike).

Per tutto il tragitto, si pedala tra panorami mozzafiato all’ombra dei più famosi gruppi dolomitici, Patrimonio dell’Umanità Unesco: la Croda dei Toni e i Cadini, la Marmarole e il Sorapiss, il Cristallo e le Tre Cime di Lavaredo.

La pista ciclabile Auronzo-Misurina, di cui è in programma il collegamento con Calalzo e Carbonin, ospiterà a settembre 2018 la gara dell’Uci Mtb Marathon World Championship.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: