Al Mudec di Milano l’evoluzione dell’Homo Sapiens

[adsenseyu2]

mostra_homo_sapiens_mudec_milanoFino al 26 febbraio 2017 il MUDEC, Museo delle Culture di Milano, ospita la mostra Homo Sapiens. Le nuove storie dell’evoluzione umana, rassegna interattiva e multidisciplinare che ripercorre le tappe dell’evoluzione della specie umana attraverso cinque sezioni tematiche. In esposizione, incredibili soggetti e reperti, la cui scoperta, ha cambiato e arricchito la nostra visione della storia dell’uomo. Dall’Homo naledi, il cui ritrovamento rocambolesco è avvenuto in una grotta sudafricana nel 2013, alla ricostruzione dello scheletro di Lucy in posizione eretta, dall’uomo di Altamura, un uomo di Neanderthal rinvenuto in una grotta in Puglia nel 1993 alle orme di Homo ergaster scoperte nel giugno scorso. Di grande impatto, le installazioni multimediali attraverso le quali si scopre come parlava l’uomo di Neanderthal o la funzione originaria dei vari oggetti che usiamo oggi nel nostro quotidiano. E attraverso il “Test della razza”, si riflette sull’assenza di prove scientifiche sull’esistenza delle razze umane. Con un percorso multidisciplinare che spazia tra arte, sepolture rituali, domesticazione di piante e animali e “nuove tecnologie”, la mostra del Mudec, pone anche l’attenzione alle migrazioni umane, spiegando che due milioni di anni fa, i nostri antenati lasciarono l’Africa per colonizzare il Vecchio Continente, dando vita allo sviluppo che ha portato fino a noi.

Info utili:

[adsenseyu2]

la mostra Homo Sapiens. Le nuove storie dell’evoluzione umana, sarà visitabile fino al 26 febbraio 2017 nelle sale del MUDEC – Museo delle Culture di Milano in via Tortona 56. Orari: lunedì 14.30-19.30; martedì, mercoledì, venerdì e domenica 9.30-19.30; giovedì e sabato 9.30-22.30. La biglietteria chiude un’ora prima. Info e prenotazioni allo 0254917. Hotel vicino Mudec Milano

 

[adsenseyu1]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.