Borghi d'Italia, EVENTI, ITALIA

Capodanno 2019 nei borghi più belli d’Italia

Capodanno 2019 nei borghi presepe più belli d’Italia: da nord a sud del Paese, otto borghi, incantevoli e suggestivi in cui salutare il 2018 e brindare all’arrivo del nuovo anno.

PITIGLIANO (GROSSETO) IL BORGO SCAVATO NEL TUFO

Arroccato su una collina, il borgo di Pitigliano è il più scenografico fra i “borghi del tufo” della Maremma, con gli stretti vicoli in pietra e il centro storico ricco di chiese e antichi palazzi.

Come quello degli Orsini, che furono i signori locali prima dei Medici. A questi ultimi si deve il monumentale acquedotto mediceo inserito nella cinta muraria e completamente rivestito in tufo.

Da vedere a Pitigliano, il vecchio quartiere ebraico, la sinagoga, la macelleria Kasher, la cantina, il bagno rituale e il forno delle azzime.

A Capodanno si festeggia in piazza della Repubblica a partire dalle 23:00. La notte di San Silvestro si attende il nuovo anno con musica dal vivo e l’intrattenimento degli Ipanema Show aspettando lo spettacolo pirotecnico di mezzanotte e il brindisi con spumante e maxi panettone. Più tardi, la festa continua con la musica di Kikko DJ.

Hotel consigliati Pitigliano: La Casa degli Archi, camera doppia in b&b da 69 euro.

VOLTERRA (PISA) L’ANIMA ANTICA DELLA TOSCANA

Di origine etrusca, cinto da possenti mura e dominato da una fortezza medicea, il borgo di Volterra vanta una delle piazze più belle della Toscana, la medievale piazza dei Priori.

Proprio qui, il 31 dicembre va in scena “La notte dei Priori”, per festeggiare l’arrivo del 2019 con musica dal vivo e animazioni.

Prima o dopo la festa, spazio alla cultura: meritano una visita sia il Museo Etrusco che la Pinacoteca-Galleria d’arte, ricca di opere del Cinquecento, come la splendida Deposizione di Rosso Fiorentino.

Hotel consigliati Volterra: il Park Hotel Le Fonti, un 4 stelle a 10 minuti a piedi dal Centro Storico di Volterra, propone pacchetti da 1, 2 e 3 notti con Cenone di Capodanno e intrattenimento musicale da 290 euro per due persone.

CAPODANNO 2019 NEI BORGHI: A SERMONETA (LATINA) INTORNO AL CASTELLO

Il Castello Caetani, con le mura merlate, le torri, i ponti levatoi e una piazza d’Armi scavata nella roccia, domina lo splendido borgo di Sermoneta sui monti Lepini.

Da qui la vista spazia sull’Agro Pontino e, nelle giornate limpide, fino al mare.

Attorno al castello si stringe il paese, circondato dalle mura. A dicembre le stradine sono piene di presepi.

Nei dintorni di Sermoneta merita una visita l’Abbazia di Valviscicolo con il suo bel chiostro romanico; i monaci aprono per le occasioni, come il concerto del 4 gennaio.

Hotel consigliati Sermoneta: Residence Le Camere Pinte, appartamento da 99 euro.

LONGIANO (FORLÌ-CESENA) TRA I PRESEPI PIÙ BELLI 

In cima al borgo di Longiano, il Castello Malatestiano è tornato a nuova vita nel segno dell’arte: ospita la Fondazione Tito Balestra, una ricchissima raccolta di opere di artisti del calibro di Sironi, De Pipis, Morandi, Goya, Chagall e Matisse.

L’altro fiore all’occhiello del borgo è l’ottocentesco Teatro Petrella, piccolo gioiello scelto spesso da grandi artisti e compagnie.

Il periodo natalizio è l’ideale per scoprire questo borgo medievale vicino al Mar Adriatico: da metà dicembre fino al 13 gennaio, infatti, ospita la manifestazione Longiano dei Presepi, con un centinaio di presepi realizzati da artisti locali e internazionali.

Dal Grande Presepe Meccanico del Santuario del SS Crocifisso, alla mostra collettiva nella Sala San Girolamo, ai presepi allestiti per le strade del Centro Storico, grandi e piccini potranno divertirsi a osservare queste vere e proprie opere d’arte che hanno reso famoso il borgo negli anni. In più, per bambini e famiglie, concerti, spettacoli in piazza e laboratori.

Hotel consigliati Longiano: Relais B&B Corte dei Turchi, appartamento per due persone da 76 euro.

CAPODANNO 2019 NEI BORGHI: PETRALIA SOPRANA (PALERMO) È IL PIÙ BELLO DEL 2018

Questo bel paesino di montagna all’interno del Parco delle Madonie è stato eletto il “Borgo dei Borghi” per il 2018, concorso indetto dall’omonima trasmissione televisiva.

Un riconoscimento alla sua bellezza autentica, con le stradine medievali, i portali e i balconi barocchi in pietra scolpita. Dai tre belvedere di Petralia Soprana si ammira un panorama spettacolare che abbraccia gran parte della Sicilia, dall’entroterra all’Etna, fino al mare.

All’interno di Palazzo Pottino, fino al 30/12 è allestito il Presepe d’InCanto.

Hotel consigliati Petralia Soprana: Hotel Residenza Petra, doppia in b&b da 77 euro.

CAPODANNO 2019 NEI BORGHI: BORGO DI ORIOLO (COSENZA) INESPUGNABILE SULLA RUPE

credit Comune di Oriolo

Il borgo medievale di Oriolo fu costruito in cima ad uno sperone di arenaria per difendersi dalle incursioni dei Saraceni. Svetta in posizione panoramica con il massiccio del Pollino alle spalle e la costa ionica all’orizzonte.

Le stradine del borgo salgono fino al Castello Aragonese che domina in cima alla rupe. Meritano una visita il Palazzo Giannettasio, con il museo della civiltà contadina, e la Chiesa Madre.

Per un Capodanno in musica ci sono i concerti e i dj set a Cosenza. Da piazza Bilotti a piazza dei Bruzi a piazza XV Marzo si festeggerà l’arrivo del 2019 con la musica di Fabri Fibra, Carmen Consoli, Studio 54 e il Dj set di Rachele Bastreghi.

Hotel consigliati: a 10 km dal borgo di Oriolo, a Rocca Imperiale, B&B Dal Professore, doppia da 50 euro.

MORANO CALABRO (COSENZA) AI PIEDI DEL POLLINO

Il borgo di Morano Calabro, arroccato su una collina che domina la valle del fiume Coscile, sembra un grande presepe medievale, con le case addossate l’una all’altra e i vicoletti che salgono al castello, di origine normanna.

Alle spalle, il massiccio innevato del Pollino. La ricchezza del suo territorio è raccontata nei grandi plastici del Museo naturalistico “Il Nibbio”, diviso in diversi edifici ai piedi del castello.

Nei ristoranti locali si gustano ottimi formaggi e pasta fatta in casa.

Hotel consigliati Morano Calabro: Il Nibbio ospitalità diffusa, casa per due persone da 60 euro.

SANT’AGATA SUI DUE GOLFI (NAPOLI) INDIMENTICABILI TRAMONTI

Restano negli occhi e nel cuore gli spettacolari tramonti che si godono dal belvedere del Monastero di San Paolo, simbolo di Sant’Agata sui Due Golfi, il piccolo e scenografico borgo che divide i golfi di Napoli e Salerno.

In attesa della sera del Capodanno, meritano una visita i paesini vicini, tra cui la bellissima Vico Equense. Percorrete tutta la strada costiera, ogni curva regala un panorama spettacolare.

Il 31 sera, appuntamento a Sorrento: in piazza Tasso c’è l’accensione del “ciuccio di fuoco” seguita dagli scenografici fuochi di mezzanotte.

Hotel consigliati Sant’Agata dei Due Golfi: Grand Hotel Due Golfi, doppia b&b da 110 euro. L’hotel si trova a 8 chilometri da Sorrento. Per il Capodanno 2019 propone il pacchetto speciale Capodanno a Sorrento che include pernottamento in camera standard o vista mare, colazione a buffet, cenone e veglione di Capodanno e pranzo del 1° gennaio, da 510 euro; soggiorno minimo 3 notti.

LEGGI ANCHE: Vacanze di Natale in Puglia, tra i presepi più belli d’Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: