Il viaggio della Chimera, gli Etruschi a Milano

pubblicato in: EVENTI, ITALIA, Lombardia | 0

È allestita come una necropoli delle meraviglie, la mostra Il viaggio della Chimera, gli Etruschi a Milano tra archeologia e collezionismo al Museo Archeologico di Milano. Una raccolta di oggetti straordinari racconta la grande avventura degli Etruschi, il popolo che abitò la nostra penisola dal VIII al III secolo a.C.

Più di 200 reperti provenienti dalle maggiori collezioni italiane raccontano il legame tra Milano e la civiltà etrusca. Un tesoro incredibile che anticipa l’apertura del Museo Etrusco della Fondazione Luigi Rovati, che sarà inaugurato a Palazzo Rizzoli tra poco più di un anno.

Milano e il mondo etrusco: un legame antico  

Orecchini a disco, Fondazione Luigi Rovati, Monza. In oro decorato a filigrana, questi orecchini risalgono alla fine del VI secolo a.C. Provengono dagli scavi in Etruria meridionale a Vulci (Vt).

Il collezionismo di oggetti etruschi iniziò a Milano a metà Ottocento, quando personaggi del calibro di Amilcare Ancona, Emilio Seletti e Pelagio Pelagi cominciano a creare una raccolta di “oggetti rari”.

Nel 1955 lo studioso Massimo Pallottino organizza a Palazzo Reale la prima “Mostra dell’Arte e della Civiltà Etrusca”. Erano esposte piccole sculture in bronzo e argilla e una raccolta di splendidi gioielli finemente lavorati a testimonianza della proverbiale eleganza delle donne etrusche.

La mostra segnò l’avvio di una grande stagione per l’etruscologia a Milano: un legame solido fra la città meneghina e gli Etruschi che dalle indagini del sottosuolo alle campagne di scavo a Tarquinia e nell’Etruria padana al Forcello di Bagnolo San Vito, continua con i recenti scavi condotti a Populonia dall’Università Cattolica e la prossima apertura del Museo Etrusco in Corso Venezia 53.

Il titolo della mostra è ispirato al vaso su cui è raffigurata la Chimera, che introduce al tema del mondo animale, con le sue creature reali e fantastiche tipiche dell’immaginario ultraterreno etrusco.

Info utili

La mostra Il viaggio della Chimera. Gli Etruschi a Milano tra archeologia e collezionismo sarà visibile fino al 12 maggio 2019 al Civico Museo Archeologico di Milano in Corso Magenta, 15.

Orari: da martedì a domenica dalle 9.00 alle 17.30 (ultimo ingresso ore 16.30) Ingresso: 5 €; ridotto 3 €; gratuito minori di 18 anni. Ingresso gratuito il primo e il terzo martedì del mese.

Dove dormire e mangiare a Milano per la mostra Il viaggio della Chimera gli Etruschi a Milano

Hotel Palazzo delle Stelline. Ricavato in un antico monastero, è un hotel tre stelle con 105 camere e suite affacciate sul chiostro quattrocentesco. Doppia in b&b da 148 €.

Bistrot La Vigna di Leonardo. Davanti alla Basilica di Santa Maria delle Grazie, offre colazioni, piatti freddi e caldi, aperitivi. Si trova all’interno del Museo Vigna di Leonardo, dove si visitano Casa degli Atellani, la villa e lo splendido giardino. Prezzo medio bistrot 20 €. Biglietto museo 10 €.

Leggi anche L’archivio, le terrazze e l’area archeologica del Duomo di Milano e Il Museo del Duomo di Milano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.