Spa sulla neve, la montagna fra sport e relax

Otto bellissime Spa sulla neve per concludere in bellezza la giornata dopo essersi divertiti fra discese, ciaspolate, giri in slitta e passeggiate con vista stratosferica sulle Alpi.

Dalla Valle d’Aosta al Trentino le più belle Spa in cui rilassarsi dopo lo sci: attività, trattamenti e prezzi.

Spa sulla neve: saune, hammam, massaggi e bagni caldi all’aperto

Naz Sciaves (Bolzano) chilometri di piste e poi vapori profumati

Uno dei piaceri della Spa del Seehof è l’Aufguss, la gettata di vapori profumati all’interno della sauna in cui ci si rilassa dopo aver trascorso una giornata nel comprensorio della Plose-Bressanone, famoso per lo sci di fondo, le ciaspole e la Trametsch, la pista più lunga dell’Alto Adige.

Naz Sciaves sorge a pochi chilometri da Bressanone, nel cuore della Val d’Isarco. Dal Seehof si raggiunge Bressanone e l’Abbazia di Novacella, con affreschi, enoteca e ristorante.

Da non perdere: la forza delle Alpi, il massaggio con tamponi imbevuti di erbe officinali (70 €).

Seehof Nature Retreat, via Flötscher 2, Naz Sciaves (Bz); doppia in b&b da 200 euro.

A Valles (Bolzano), fondo, ciaspole, slitta e massaggio anti-età

Sempre a Bolzano, alla base degli impianti che portano all’area sciistica Rio Pusteria, con 55 chilometri di piste, si trova l’Hotel Silena, un vero e proprio eden sulle piste.

Questa splendida Spa sulla neve è un angolo zen nel cuore delle Dolomiti, dove si praticano meditazione, yoga e sessioni di Qi Gong.

Le attività da fare prima di immergersi nella piscina riscaldata all’aperto, sono tante: si possono fare escursioni con le ciaspole nella Valle di Altafossa, sci di fondo all’Alpe di Rodengo-Luson, oppure raggiungere la Malga Fane per poi scendere in slitta.

Da non perdere: Purifyng Face, trattamento al viso con peeling, impacco e massaggio per cancellare stanchezza e segni dell’età (50 minuti, 90 €).

Hotel Silena, via Birchwald 10, Rio di Pusteria/Valles (Bz). Camera doppia da 208 € in pensione ¾ per due.

Spa romantica sulla neve: a Gressan (Aosta), sport, shopping e idromassaggio all’aperto

Dopo una sciata nel famoso comprensorio di Pila ci si sfila la tuta da sci e si indossa il costume da bagno per immergersi nel caldo idromassaggio all’aperto del Tivet, hotel a gestione familiare in località Gressan (Aosta).

La Spa dell’hotel è ricavata nelle antiche cantine e le piste da sci sono praticamente fuori dalla porta.

Una comoda telecabina scende ad Aosta, dove dal 301 al 31 gennaio si svolge la famosa Fiera di Sant’Orso, con tanti prodotti di artigianato, degustazioni e musica.

Da non perdere: Private Spa, con sauna, idromassaggio e fonduta di cioccolato (60 minuti, 40 € per due).

Hotel Tivet, Gressan (Ao), doppia da 160 € in mezza pensione per due.

A Gerlitzen (Austria) Spa sulla neve per famiglie: tutto a misura di bambino, dalle piste alla piscina

Il comprensorio del Gerlitzen, nel cuore della Carinzia, comprende 60 km di piste ampie e soleggiate, rifugi gourmet e terrazze solarium, l’ideale per una vacanza neve in famiglia, in cui tutto è facile e a portata di mano.

Sull’Alpe Gerlitzen, a 1.900 metri di quota, si trova il Pacheiner, l’unico hotel certificato come centro sci per famiglie, che allo stesso tempo offre una grande Spa, con saune, hammam e un’immensa piscina a sfioro con acqua a 32°, che affaccia direttamente sui monti.

Mentre i bambini sciano, i genitori si godono la spettacolare infinity pool.

L’hotel, infatti, ha un’area giochi per i più piccoli, campi da gioco in cui i ragazzi possono divertirsi, una terrazza solarium e un ristorante che propone specialità austriache con cena da 5 portate.

Da non perdere: l’Hot Stone, trattamento con pietre riscaldate (60 minuti, da 65 €).

Alpinhotel Pacheiner, Pölling 20, doppia da 180 € in pensione ¾ per due.

 Spa sulla neve Livigno (Sondrio), piste infinite e relax agli oligoelementi

Nella bellissima Spa dell’Hotel Spol, l’albergo lungo il fiume che d’inverno diventa un sentiero per passeggiare nella neve, ci si rilassa nella piscina di 50 metri che simula un laghetto alpino.

Con gli impianti si raggiunge la skiarea di Livigno che offre ben 115 chilometri di piste, alcune aperte anche in notturna, 30 km di piste per lo sci nordico e un’area per lo snowboard.

Da non perdere: Oligobath, il bagno con magnesio, zinco, salvia, limone, betulla, eucalipto, timo e menta (15 minuti, 20 €).

Hotel Spol, via Dala Gesa, Livigno (So); doppia in b&b da 176 €.

Spa sulla neve Trento, nell’area della Folgarida oli essenziali per recuperare energia

Dopo il freddo delle piste si riscopre tutto il piacere dell’olio caldo sulla pelle, con i trattamenti di ispirazione indiana della Spa dell’AlpHotel Taller.

È gestito da Mario Taller, guida alpina e maestro di sci, a cui rivolgersi per farsi consigliare i migliori percorsi di nordic walking e su come affrontare il Pistone, una delle piste più belle della Val di Sole.

Da non perdere: l’Abhyanga, trattamento effettuato con olio caldo sui punti energetici del corpo. Rilassa e restituisce energia (70 minuti, 85 €).

AlpHotel Taller, doppia in b&b da 146 €.

Spa sulla neve ad Andalo (Trento), vacanza di sport e coccole

I massaggi rilassanti sono il fiore all’occhiello della Golden Spa del Piccolo Hotel Suite Resort di Andalo, la stazione sciistica tra le più attrezzate del Trentino.

Ci sono discese per tutti i livelli, percorsi per ciaspolate e l’Andalo Life Park, con stadio del ghiaccio, pareti per l’arrampicata e area benessere.

Da non perdere: Rinnova, trattamento corpo antietà con peeling al sale, zucchero di canna, olio di cardo selvatico e massaggio rassodante (50 minuti, 37 euro).

Il Piccolo Hotel Suite Resort, via Pegorar 2, Andalo, Trentino; doppia da 200 € in mezza pensione per due.

Alagna Valesia (Vercelli) vacanza rigenerante ai piedi del Monte Rosa

Trattamenti aromaterapici con prodotti naturali delle Alpi sono il vanto del territorio della Valsesia.

L’Alagna Experience Resort, nel Parco Naturale Alta Valsesia, ai piedi del Monte Rosa, è un complesso tutto di legno che ricorda le tipiche abitazioni locali, i Walser.

Il suo punto di forza è la Spa, dotata di tutti i comfort e varie aree per i trattamenti, come la sauna finlandese, la stanza del silenzio, il bagno di vapore aromoterapico, le docce emozionali, le cabine massaggio, la mountain shower finlandese, una piscina per i più piccoli e una piscina in parte coperta e in parte scoperta che si affaccia su un panorama mozzafiato.

Si trova nell’area sciistica del Monterosa Ski, il comprensorio con più di 200 chilometri di piste e la famosa area freeride per sciare sulla neve fresca.

Da non perdere: Hydramemory viso-collo-decolleté con maschera, pulizia e massaggio effetto lifting (60 minuti, 65 €).

Alagna Experience Resort, via Martiri della Libertà 1, Alagna Valsesia (VC). Tre notti da 268 € per due.

LEGGI ANCHE: Fuga per due nelle Spa più romantiche d’Italia

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.