Spiagge Puglia: mare cristallino e relax

Marina_di_Lizzano_Taranto

L’elenco delle spiagge Puglia potrebbe essere infinito, ma quelle di Ostuni, Otranto, Marina di Lizzano e Pescoluse, sono le più gettonate, grazie ad un litorale di sabbia soffice e a fondali che digradano dolcemente verso il largo, tanto da poter lasciar nuotare liberi i bambini senza eccessivi timori. 

Spiagge Puglia: Marina di Lizzano

Partiamo da Marina di Lizzano, in provincia di Taranto, quindi sulla Litoranea Salentina: quasi 7 chilometri di sabbia finissima che dalla Marina di Pulsano, a est, si estendono fin quasi a Torre dell’Ovo, a ovest. 

Il litorale è quasi sempre ampio e lungo, orlato da dune ricche di timo e rosmarino, dichiarate dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità. Tratti di spiaggia libera si alternano a stabilimenti balneari attrezzati, che offrono ogni tipo di servizio e una spiaggia perfettamente organizzata. Il mare è bellissimo ovunque, turchese, cristallino e straordinariamente trasparente, e per almeno 50 metri dalla battigia, arriva al ginocchio. L’ideale per le famiglie con bambini. L’interno della zona è altrettanto affascinante, tra pineta, vecchie masserie e trulli.

spiaggia_pescoluse_Marina_di_PescoluseSpiagge Puglia: Marina di Pescoluse

Sempre affacciata sullo Ionio, ma parecchio più a sud, a circa 10 chilometri da Santa Maria di Leuca e poco dopo l’abitato di Torre Vado, c’è la splendida Marina di Pescoluse, con dune di finissima sabbia bianca, bagnate da acqua bassa e trasparente.

La bellezza del mare, limpido e pulito, ha fatto guadagnare alla spiaggia di Pescoluse l’appellativo di “Maldive del Salento”. Quella di Pescoluse è solo una delle meravigliose spiagge del comune di Salve. Come per le altre, il problema di questa spiaggia è che in agosto è veramente molto affollata, specie nei tratti liberi, dove si possono anche noleggiare gli ombrelloni. Più tranquilli, gli stabilimenti balneari, con numerosi servizi e attrazioni, anche serali.

Spiaggia degli Alimini, Otranto

Superato Gagliano del Capo e risalendo la costa adriatica, un’altra località balneare ideale per le famiglie con bambini piccoli, è Otranto, dove a pochi chilometri dalla cittadina, la costa diventa bassa e sabbiosa.

Qui si trova la Spiaggia degli Alimini, luogo ideale per una vacanza di relax, ma anche di esplorazione del territorio, con tutti i suoi tesori naturali e storico-culturali. La costa, aperta a semicerchio, è coronata da una rigogliosa pineta e delimitata a nord dalla Spiaggia di Frassanito e a sud dalla splendida Baia dei Turchi.

Alle spalle della spiaggia si estendono i due laghi di origine palustre, Alimini Grande e Alimini Piccolo, che confluiscono in mare attraverso un piccolo canale. La spiaggia degli Alimini si può raggiungere sia piedi, attraverso la pineta, che con i trenini navetta. L'auto si lascia nel parcheggio a pagamento vicino ai villaggi di Serra degli Alimini (posto auto per l’intera giornata 3 €, compreso il viaggio in trenino per raggiungere il mare). Anche qui, a tratti di spiaggia libera, si alternano stabilimenti balneari attrezzati.

Spiagge Puglia: Ostuni 

Splendide spiagge, anche ad Ostuni. La più bella e nota è forse quella di Torre Pozzella, su un tratto costiero ancora selvaggio. Quella di Lido Morelli invece, è la più frequentata e si trova a circa 9 km da Ostuni. Una striscia di morbida sabbia bianca lunga quasi 2 km, orlata da dune punteggiate di macchia mediterranea. Il mare è di un azzurro intenso e i fondali sabbiosi, ideali per chi ama nuotare.

I periodi migliori per andarci sono giugno e settembre, quando non è troppo affollata, soprattutto a nord della masseria del fiume Morello. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.