Vienna, valzer sul ghiaccio

Rathaus_Vienna_invernoD’inverno la capitale austriaca conquista con il suo fascino imperiale d’altri tempi. Piena di vita, dai musei alle strade, dai negozi ai caffè.

In questo periodo la reggia imperiale di Schönbrunn e l’elegante complesso del Belvedere diventano fiabeschi palazzi di ghiaccio e la stagione dei balli e dei concerti nei grandi teatri cittadini è al clou. Dopo una visita all’imponente Quartiere dei Musei, vale la pena passeggiare lungo le stradine acciottolate del quartiere dello Spittelberg, ricche di originali negozietti, piccole gallerie d’arte e graziosi locali. Per riscaldare corpo e spirito basta rifugiarsi in uno dei tanti, frequentatissimi caffè della città, come lo storico Café Central (Herrengasse 14), il Café Landtmann (Universitätsring 4) o il grande KHM, all’interno del Kunsthistorisches Museum.

Vienna, quando andare

hotel_altstadtviennaC’è più di un motivo per visitare Vienna in questo periodo: fino al 12 marzo, nella piazza davanti al Municipio, ci sono piste di pattinaggio, quelle per il curling e gli stand gastronomici. Inoltre, diverse compagnie aeree stanno proponendo ottime offerte voli low cost per Vienna: Alitalia, Air Berlin, Austrian ed Eurowings, da 40 euro a tratta.

Nella pagina degli hotel a Vienna, trovate prezzi e offerte per il periodo. L’Altstadt Hotel, nel quartiere modaiolo dello Spittelberg, è un raffinato boutique hotel con un’interessante collezione d’arte contemporanea, vanta ambienti lussuosi e ben curati e si trova a breve distanza dalle principali attrazioni della città.

Le 45 camere, tutte diverse tra loro, presentano arredi originali, in stile classico o moderno  (Kirchengasse 41, www.altstadt.at), doppia in b&b da 150 euro.

 

Vienna, valzer sul ghiaccio
ultima modifica: 2017-01-31T15:42:02+00:00
da Emozioni in Viaggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: