Baia_delle_Zagare_Mattinata_Puglia

Baia delle Zagare, un angolo di paradiso al profumo di limone

Baia_delle_Zagare_faraglioniLa Baia delle Zagare si trova tra Mattinata e Vieste, incastonata come una perla su un tratto di costa selvaggio e incontaminato, su cui si alternano splendide spiagge, romantiche baie, grotte e scogliere a strapiombo sul mare cristallino.

Baia delle Zagare Puglia: spiaggia da sogno e mare cristallino

La Baia delle Zagare o Baia dei Mergoli, è divenuta a ragione l’icona del turismo nel Gargano. La  spiaggia, lunga quasi un chilometro, è una distesa di soffice sabbia chiara, mista a ghiaia, bagnata da un mare trasparente e cristallino, il cui colore sfuma dall’azzurro al turchese. La baia è divisa in due da un’alta falesia calcarea. 

A completare questo scenario magico, fatto di alte pareti rocciose ricoperte di verde, i bianchi faraglioni che si levano alti nel mare, a pochi metri dalla riva: l’Arco Magico, detto anche Arco di Diomede, e Le Forbici, che insieme sono una delle bellezze più fotografate della Puglia. In primavera e in autunno, questo piccolo angolo di paradiso è invaso dal profumo delle zagare, i fiori di limone cui deve il nome.

A Mattinata, oltre alla suggestiva Baia delle Zagare, meritano una visita la bella spiaggia di Mattinata, a 2 km dal centro abitato, poi, verso Vieste, la baia di Mattinatella, con sabbia e ghiaia, circondata da alte rocce, e la spiaggia di Vignanotica, orlata da suggestivi faraglioni di calcare bianco a strapiombo.

Come arrivare alla Baia delle Zagare

La Baia delle Zagare si trova a circa 15 chilometri da Mattinata (FG). L’accesso è consentito ai clienti dei due alberghi che dominano la Baia, l’hotel Baia delle Zagare, e l’hotel Baia dei Faraglioni, e ai possessori dei pass (massimo 30 al giorno), rilasciati dall’Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di Mattinata, sito in Corso Matino 70 (aperto dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 11:30), e presso il Comando Vigili Urbani in Corso Matino 90 (nei giorni festivi, il sabato e la domenica, dalle 8:30 alle 11:30). Per info, tel. 0884.559097-550310.

Baia_delle_Zagare_ascensoreI pass sono gratuiti, giornalieri e non cedibili, e consentono l’accesso alla spiaggia libera e priva di servizi, adiacente al tratto di spiaggia riservata ai clienti dei due alberghi.

Per entrare, bisogna esibirli all’ingresso degli hotel, da dove parte una scalinata che conduce alla spiaggia. Si possono anche prenotare ombrellone e lettini nei lidi dei due alberghi, che offrono il parcheggio e la discesa a mare con un ascensore ricavato nella parete rocciosa.

In alternativa, si può raggiungere la Baia delle Zagare via mare con una delle minicrociere che partono dal molo di Mattinata e toccano anche la bella spiaggia di Pugnochiuso e Vignanotica.

Un altro modo per arrivare alla Baia delle Zagare da terra, senza passare per gli alberghi, è attraverso un sentiero impervio che parte dalla SP 53, in direzione di Vieste, a circa 500 metri dopo l’ingresso dei due hotel (venendo da nord, precede l’hotel Baia delle Zagare). La stradina, segnalata da una sbarra, inizia sotto il ponticello della SP53, dove si può parcheggiare l’auto. Si procede per una ventina di minuti scendendo lungo il sentiero all’interno della pineta, fino a raggiungere la spiaggia libera. 

Leggi anche: Puglia da Nord a Sud: le spiagge e i borghi più belli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.