Dartmoor: viaggio nell’angolo più selvaggio d’Inghilterra

Dartmoor_National_ParkLa bellezza del suo paesaggio sconfinato ha conquistato perfino Steven Spielberg, che lo ha scelto come location per il film War Horse. Il Dartmoor National Park, nel sudovest dell’Inghilterra, è l’area più selvaggia dell’isola: 625 kmq di colline di granito intervallate a vaste distese di brughiera. Un paesaggio da fiaba, dall’atmosfera tipicamente ottocentesca, ideale da esplorare a piedi, in bici o a cavallo. Da aprile a ottobre, escursioni a tema partono da vari punti dell’area protetta (dartmoor-npa.gov.uk). Se avete poche ore a disposizione, fate il percorso che da Castle Drogo conduce al ponte di pietra sulle acque limpide del fiume Fingle.

Come arrivare al Dartmoor National Park: Princetown è la città più comoda per visitare il Parco. Si raggiunge in treno dalla stazione di Paddington fino ad Exeter, poi autobus n. 82.

Dormire: Bovey Castle (boveycastle.com), è uno storico resort inserito nella splendida campagna inglese, a circa 10 km da Princetown. Vanta un campo da golf a 18 buche e un’accogliente Spa. Doppia da 179 euro.

Dartmoor: viaggio nell’angolo più selvaggio d’Inghilterra
ultima modifica: 2017-02-09T20:14:06+00:00
da Emozioni in Viaggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: