Spiaggia di Tuerredda, sabbia candida e mare turchese

spiaggia_Tuerreda_e_Isolotto_TuerredaÈ considerata una delle dieci spiagge più belle della Sardegna. Situata in una splendida insenatura tra Capo Malfatano e Capo Spartivento, la spiaggia di Tuerredda è famosa per la sabbia chiara e finissima e per le splendide sfumature del mare: trasparente sulla battigia, diventa verde smeraldo a pochi metri dalla riva, fino a sfumare dall’azzurro al blu cobalto, più al largo. Immersa nella macchia mediterranea, la spiaggia si affaccia sull’isolotto omonimo, che sorge proprio di fronte ed è raggiungibile con una nuotata di pochi minuti.

isolotto_TuerredaIn questo piccolo mondo di pace ricoperto di verde e bagnato dall’acqua cristallina, si può trascorrere qualche ora di relax distesi al sole, o passeggiare tra i profumi e i colori della macchia mediterranea. Il limpidissimo fondale, che dalla battigia digrada dolcemente raggiungendo la profondità di qualche metro nei pressi dell’isolotto, è caratterizzato da acque che mantengono temperature costanti e non molto elevate, che ne fanno l’ambiente ideale per lunghe nuotate. I fondali, ricchissimi di pesci, ne fanno il paradiso dei sub. Ma bastano maschera e boccaglio per godere delle bellezze sottomarine.

Spiaggia_Tuerredda_SardegnaLa splendida insenatura rocciosa in cui è adagiata, ripara la spiaggia di Tuerredda dai venti di maestrale. Una parte è libera, l’altra attrezzata e vi si possono trovare diversi servizi a pagamento. Sono presenti un chiosco-bar, un ristorante, un parcheggio a pagamento, alcune attrezzature balneari e un noleggio canoe e pedalò. C’è anche la possibilità di fare escursioni in gommone.

Info utili

[adsenseyu2]

la spiaggia di Tuerreda si raggiunge da Cagliari con la SS 195 in direzione Teulada. Giunti a Chia, si seguono le indicazioni per Teulada. A circa 3,5 km dopo il paese, superato il bivio per Porto Teulada, si prosegue per circa 11 km, fino a Piscinnì, poi per altri 6,5 km fino ad una strada bianca sulla destra che si percorre per altri 200 metri, fino a raggiungere la spiaggia, ben segnalata. A due passi dalla spiaggia si trovano i parcheggi a pagamento, dov’è possibile lasciare l’auto per l’intera giornata. Nei mesi di luglio e agosto la spiaggia di Tuerredda è affollatissima, ed è bene raggiungerla di primo mattino per assicurarsi un buon posto. 

[adsenseyu1]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.